Data / Ora
Date(s) - 04/04/2020
9:30 - 18:30

Luogo
Factory 291

Contatto e-mail evento laura.canova@tiscali.it

Categorie


“- Cosa, cosa? - fece il professore. - Forse noi non li educhiamo bene i nostri bambini?
- Mica tanto. 
Primo, non li abituate all'idea che dovranno viaggiare tra le stelle; secondo, non insegnate loro che sono cittadini dell'universo; terzo, non insegnate loro che la parola nemico, fuori della Terra, non esiste; (...)”
Da Favole al telefono, Il pulcino cosmico.
Gianni Rodari
Le finalità della scuola devono essere definite dalla persona che apprende, con l’originalità del suo percorso individuale con strategie didattiche ed educative che devono sempre tenere conto della singolarità della persona, della sua identità e delle sue aspirazioni (da Indicazioni nazionali per il curricolo 2012).
Il Metodo Caviardage, parte dal vissuto dell’alunno e dal suo mondo interiore, fornendogli gli strumenti per acquisire una maggior consapevolezza di sé. Permette all’alunno/a di allenare la creatività e di sviluppare il pensiero divergente; di rimuovere gli ostacoli che mettono dei limiti come barriere insormontabili; stimola e abitua a vivere il presente in prima persona e nella condivisione, quindi, sviluppa nuove potenzialità, pertanto, di conseguenza, aumenta l’autostima.