Forse dentro il vento è rimasto qualcosa...

Quando

07/09/2022    
20:00 - 22:00

Event Type

“Forse dentro il vento è rimasto qualcosa…”
è il titolo del nostro laboratorio esperienziale che riprende un verso della poesia “Ora il corpo è sublime” di Alda Merini.
Il vento è il protagonista del nostro incontro:
esso è invisibile, non ha odore ma è veicolo di effluvi, profumi e odori.
Il vento porta via con sé e restituisce, è simbolo della volubilità, della mutevolezza e della variabilità della condizione umana. Attraverso il flusso di coscienza e la tecnica del frammento, cercheremo il “nostro vento” e ciò che ha da dirci.

A cura di Elisabetta Florio e Sabina Tagliente, insegnanti certificate Metodo Caviardage
07-09-2022 – Piattaforma zoom
Ore: 20-22
Info e iscrizioni: elisabcaviardage@gmail.com
Elisabetta 3403096058
Sabina 3298414951
Costo Online – costo 20 euro