Canova Laura

SCHEDA PROFILO

Nome pubblico da visualizzare (Cognome + Nome)

Canova Laura

Cognome

Canova

Nome

Laura

Città

Viareggio

Regione

Toscana

Nazione

Italia

Telefono (facoltativo)

3281843178

Indirizzo email (facoltativo)

laura.canova@tiscali.it

Informazioni biografiche

Sono Formatrice di Metodo Caviardage e Formatrice Leader nella Didattica Scolastica M.C. Sono insegnante di Arte e Immagine nella Scuola Secondaria di primo grado e ho una certa esperienza in conduzione di laboratori creativi e artistici e allestimenti scenografici, per ragazzi e adulti.

Conduco corsi di Metodo Caviardage, per adulti e per ragazzi/e, con particolare attenzione all’aspetto didattico e artistico. Realizzo percorsi di formazione e aggiornamento laboratoriali per insegnanti, sull’uso delle tecniche del Caviardage in ambito scolastico, in enti pubblici e privati sia nella città di Viareggio che nella provincia di Lucca.

Sono Formatrice e operatrice nella Didattica della Cartapesta che insegno e applico anche a scuola, con la tecnica dei costruttori del Carnevale di Viareggio, essendo io pure stata per molti anni, una Costruttrice di opere in cartapesta e mascheroni allegorici durante le manifestazioni del Carnevale. In questo ambito, realizzo da alcuni anni una sfilata carnevalesca che rientra tra gli eventi della Manifestazione annuale organizzati dal Comitato Rione Centro Mercato, con tutti gli alunni e le docenti del Comprensivo in cui lavoro.

Amo sperimentare personalmente le cose che mi appassionano, studiare e ricercare. Il Caviardage è entrato nella mia vita dalla primavera del 2015 e da allora mi sono costruita il mio percorso personale fino a sentirmi pronta per condividere quanto di bello ho scoperto e appreso. Applico il Metodo Caviardage  nella didattica scolastica, quando penso che sia il momento di allentare la presa, quando noto che ci sono dei problemi o delle criticità  a inizio anno come propedeutica alla storia dell’arte, durante l’anno per aiutare i ragazzi a creare opere artistiche ispirate ai grandi maestri o a fine anno scolastico, proprio nel periodo in cui i ragazzi sono più stanchi e hanno solo voglia di uscire e andare al mare….e allora andiamoci sul mare e facciamo un bella poesia Effimera lasciando che poi le onde…… la portino con sè.