Gocce di Speranza – Luigi Pirandello
Premio Metodo Caviardage di Tina Festa

È un sogno collettivo questo libro che raccoglie i Caviardage creati da artisti, formatori, alunni di diverse scuole. Insieme hanno dato vita a un’opera unica nel suo genere: cinque racconti di Luigi Pirandello con “caviardage a fronte” per offrire accanto al testo originale di un grande autore della nostra Letteratura un’altra possibilità di lettura e interpretazione, in chiave poetica. E così alcune delle famose “Novelle per un anno” (Il pipistrello, La patente, Il treno ha fischiato, Marsina stretta, Tu ridi) prendono vita attraverso le poesie visive create con il Metodo Caviardage di Tina Festa. Il risultato è davvero interessante. Il libro è importante oltretutto per due aspetti. Il volume raccoglie, infatti, gli elaborati inviati per il Premio Found Poetry 2017 con all’interno una categoria dedicata esclusivamente al Caviardage ed è la prima volta che accade. Si tratta di più di 50 autori e di altrettante opere, ed è impossibile nominarli tutti.

Quello che conta, come scrive Tina Festa nella prefazione a Gocce di Speranza è che si tratta di “una grande occasione per noi partigiani della bellezza di rinnovare il gesto del dono”. Si riferisce all’altro elemento che rende speciale questo libro giacché i proventi della vendita sono destinati alle popolazioni di Amatrice e Accumuli drammaticamente colpite dal sisma nell’agosto del 2016.

Bellezza, condivisione, gratuità sono le parole chiave della filosofia del Metodo Caviardage e le ritroviamo tutte in questo libro. Basta sfogliare Gocce di Speranza per rendersi conto delle diverse anime che lo compongono. Ogni pagina trattata con il Metodo Caviardage è un’opera unica e originale, una poesia visiva che coinvolge i sensi. E hanno pari dignità la poesia del bambino e quella dell’artista, quella del formatore esperto e quella di chi vi si approccia per la prima volta perché ciascuno ha tirato fuori le proprie emozioni e ha provato a renderle al meglio. Diventa questo libro quasi un prontuario delle diverse tecniche utilizzabili e può essere utile anche per dare l’idea della ricchezza del Metodo Caviardage e di chi lo pratica. Spiace solo che alcuni lavori nati a colori perdano un po’ della loro incisività nella stampa in bianco e nero e andrebbe migliorata la leggibilità dei caratteri della copertina ma sono particolari che si perdonano volentieri a un progetto ambizioso e generoso come quello promosso dalla casa editrice Amarganta.

In definitiva con questo libro vi fate un doppio regalo perché da una parte ci sono le novelle intramontabili di Pirandello, sembre belle da rileggere, dall’altra le poesie visive di chi, interpretandole in chiave moderna, si è cimentato in questa sfida. Senza dimenticare il regalo più grande, quello che, acquistandolo, farete alla persone colpite dal terremoto che ha devastato Amatrice e Accumuli.

Potete acquistarlo su Amazon o attraverso il sito della casa editrice https://associazioneamarganta.wordpress.com /